idee e itinerari turistici per scoprire la Basilicata


Mercoledì, 28 Marzo 2018 18:45

Due gustose ricette lucane per il pranzo di Pasqua

Scritto da/Written by  Antonio Archetti

Ciao a tutti,

la Pasqua è ormai vicina, perciò mi rivolgo a quanti di voi sono alla ricerca di una ricetta particolare per variare il solito pranzo di Pasqua e sorprendere così parenti ed amici. Vi propongo 2 delle tante varianti di un piatto tipico della mia terra a base di agnello (chiedo scusa ad animalisti, vegetariani e vegani). Sono entrambe saporite per tanto mi limito a presentarvi le ricette. Ammetto di avere una piccola preferenza per la seconda per un puro valore affettivo essendo preparata da mia madre tutti gli anni solo in occasione della Pasqua.

Buon appetito! Fatemi sapere quale avete cucinato

 

1. Agnello al forno con Muscari (meglio noti come lampascioni)

 

Ingredienti ( per 4 persone)

·       500 g Carne di agnello

·       300 g Muscari

·       q.b. Pecorino grattugiato

·       q.b. Mollica di pane

·       1 Aglio a spicchi

·       1 ciuffo Prezzemolo tritato

·       q.b. Pepe

·       q.b. Olio d'oliva

·       q.b. Sale

·       3 o 4 fette e pezzetti Pane casareccio 

Preparazione

Pulite i muscari, lavateli e intaccateli con un taglio a croce in basso. Lasciateli in acqua fredda per 30 minuti poi cuoceteli in acqua bollente, salateli e teneteli da parte

Disponete l’agnello,lavato e spezzettato in una teglia, aggiungete i muscari ed il pane a pezzetti amalgamando il tutto, aromatizzando con aglio e prezzemolo tritati.

Pepate e condite con l’olio e cospargete la superficie con la mollica unita al pecorino.

Cuocete in formo già caldo per il tempo necessario aggiungendo un po’ d’acqua.

agnello con i muscari

Foto: buonissimo.org 

 


2. Agnello cacio e uovo

 

Ingredienti (per 6 persone)

·       1,5kg Carne di agnello

·       6 uova

·       100 g. Pecorino grattugiato

·       2 cipollotti

·       1 Limone spremuto

·       q.b. Olio d'oliva

·       q.b. Sale

Preparazione

Soffriggere insieme carne e cipolla a fuoco medio per circa 1 ora. Una volta arrosolata, aggiungere il succo di limone spremuto, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire la carne.

Sbattere le uova con il pecorino, unire il tutto alla carne e girare fino a quando l’uovo non inizia a legarsi. Riaccendere a fuoco basso per circa 15 minuti, continuando a mescolare fino a quando l’uovo non si è rappreso del tutto intorno alla carne.

 Cacio e uovo

Foto: giallozafferano.it


 

I nostri pacchetti di viaggio su questo tema:

TOUR ALLA SCOPERTA DEL VULTURE

Castello di Melfi

TOUR AI LAGHI DI MONTICCHIO

Laghi di Monticchio

 

Lascia un commento/Leave a comment

I campi con (*) sono obbligatori. Codice HTML non consentito/Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

Cerca/Search

Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive